Astrologia (risposte) (2003/2)

Il passaggio di Urano
Cari astrologi,
confesso che vi avevo già scritto poco tempo fa, ma invano. Mi permetto di scrivervi nuovamente....
So che avete piacere di ricevere un cenno di riscontro alle vostre previsioni. E allora esaudisco il vostro desiderio: vi posi un quesito a novembre dello scorso anno (cfr. Cristy). Purtroppo però, della sorpresa a breve termine che preparavano gli astri, di cui mi parlavate, non ho visto traccia. Forse è colpa mia? Non ho visto qualcosa che invece avrei dovuto vedere?
Aiutatemi a capire...
Grazie in anticipo per la vs risposta
[Cristy, 19.02.1967, ore 20.40 (Roma)]

Gentile Amica,
Ci ha fatto veramente piacere che tu abbia voluto scriverci, nonostante che le nostre (troppo) ottimistiche previsioni non si siano [ancora] realizzate.
Il nostro consiglio è di non preoccuparti, perché la congiunzione di Urano sul Sole (che non passa mai inosservata), a cui facevamo riferimento, sarà attiva per tutto il 2004, e oltre.
Ci sono ancora larghi margini perché essa produca gli effetti da noi ipotizzati.
Tra l'altro, in estate si stabilirà un trigono dello stesso Urano con il Medio Cielo, nonché un aspetto positivo di Saturno con la tua Venere di nascita (pianeta dell'amore).
Riteniamo quindi assai improbabile che quanto da noi previsto non si verifichi nel corso del 2004.
Possiamo aggiungere che il coinvolgimento del Medio cielo (professione) indurrebbe a pensare che la persona con cui avrai una storia importante si trovi all'interno del tuo ambiente di lavoro, o la conoscerai per motivi di lavoro.
Sii fiduciosa. E ricorda che Urano richiede un vero cambiamento interiore e una rinuncia a tutto ciò che è ormai logoro, per esplicare al massimo la sua influenza positiva.
A questo punto, ci teniamo veramente ad essere informati sugli sviluppi futuri della tua vita sentimentale, qualunque direzione essi prendano.
(dicembre 2003)



Scorpione sola
Vorrei sapere quando troverò qualcuno da amare.
Finirà questo periodo negativo?
Attendo una risposta. Grazie saluti.
[Nat, 02.11.1964, ore 10.45 (prov. non specificata)]

Un'occhiata al tuo tema di nascita evidenzia una fortissima opposizione tra Marte e Saturno, la quale, agendo insieme alla componente Bilancia (Luna e Venere nel segno) non può che determinare una notevole repressione nel campo istintuale. D'altra parte, il Sole in Scorpione è indice di una sessualità molto pronunciata, anche se alquanto sotterranea, che ha bisogno di stimoli adeguati per poter emergere.
E' nostra opinione che alla base dei tuoi problemi con l'altro sesso ci sia questo conflitto non risolto, dovuto probabilmente a un'educazione un po' rigida o a una figura di madre portata a vivere il sesso come un peso (Luna in Bilancia).
Per quanto riguarda la tua situazione attuale, l'anno che volge al termine è stato caratterizzato da transiti molto negativi: una quadratura Nettuno-Sole (attiva tutto l'anno) e il passaggio di Saturno in Casa VII in cattivo aspetto con Venere. Non c'è quindi da meravigliarsi che l'amore ti sia apparso tanto lontano.
Il 2004 si prospetta comunque migliore. Infatti, ci sarà un lungo trigono di Saturno col Sole e altri passaggi planetari minori favorevoli per la vita sentimentale.
Non ti diamo certezze, visto il contesto in cui tali influssi si troveranno ad agire, ma esistono buone possibilità che nasca una storia di un certo impegno, di quelle che non finiscono tanto presto.
Non credere che sarà tutto facile. I problemi che porti con te non possono essere risolti come per magia, ma a volte l'incontro con la persona giusta può aiutare molto. La prossima primavera ci sembra il momento più probabile affinché qualcosa cominci a cambiare per te; seguirà un periodo con qualche nube in estate, ma nella seconda metà dell'anno, le cose dovrebbero volgersi al bello.
Ci terremmo molto ad avere tue notizie fra un anno, quando qualcosa sarà successo. Auguri.
(dicembre 2003)



Una rottura improvvisa
Gentile Redazione de "Il Diogene",
vi invio questa mia perchè possiate affinare ulteriormente le vostre analisi. Mesi fa vi scrissi parlandovi del mio stato di estrema insoddisfazione per come stavano procedendo le cose nel mio ambiente di lavoro. Nel rispondermi, aggiungeste che la seconda parte dell'anno avrebbe portato un rivoluzionamento della mia situazione sentimentale. Ebbene, voglio farvi sapere che 20 giorni fa Rosaria, la mia ragazza, mi ha lasciato.
In realtà i problemi sul lavoro erano legati al fatto che siamo colleghi e che per motivi di opportunità non potevamo rivelare la nostra relazione. In effetti, sulla mia professionalità, nessuno ha mai avuto da ridire. Il problema (anzi, uno dei problemi) era che in alcune occasioni lei è stata sottoposta ad "attenzioni" non gradite da parte di un capo!
Sulla storia con Rosaria potrei scrivere un romanzo. Vi dico solo che quando la nostra storia iniziò, mi sembrò davvero di aver trovato la persona giusta, tanto che fino ad un mese fa ancora ipotizzavamo una possibile convivenza. Ora, invece, mi sembra di aver trascorso un anno e mezzo con una sconosciuta al mio fianco. Nell'arco di pochi giorni è passata dalla tenerezza e dal desiderio di far l'amore con me al gelido silenzio, all'indifferenza ed alla determinazione di chiudere la nostra storia. In questo momento difficilissimo per me, il pessimismo che mi caratterizza trova terreno fertile per esprimersi in tutta la sua distruttiva dirompenza. Non posso non chiedermi: che ne sarà di me?
[Alessio, 11.08.1964, ore 02]

Ti ringraziamo per la tua lunga lettera (che per motivi di spazio possiamo riportare solo in parte) che precisa la direzione degli eventi segnalati nella nostra previsione di alcuni mesi fa (cfr. Alessio).
Il 2004 si prospetta per te un anno abbastanza favorevole per quanto riguarda l'amore, specialmente a partire dalla tarda primavera. Sarà infatti attivo un trigono di Urano con la tua Venere di nascita, apportatore di importanti novità nel campo dell'amore.
Per sfruttare al massimo le potenzialità del transito devi però spogliarti di eventuali strascichi sentimentali del passato. Urano rappresenta il rinnovamento e quindi per essere in sintonia con la sua natura, bisogna guardare in avanti, senza inutili rimpianti verso ciò che è passato e non può tornare più.
Giove, in aspetto prima con l'Ascendente e, in autunno, con la Luna, rafforza la positività che contraddistinguerà la sfera sentimentale.
Non vediamo invece influssi significativi nel campo del lavoro...
(dicembre 2003)



Come sarà l'amore nel prossimo anno?
Vorrei tanto sapere cosa mi riservano le stelle per il prossimo anno. In particolare, in amore ho ricevuto una grossa delusione.
Grazie anticipatamente!
[Paola, 06.02.1980]

L'anno che sta per concludersi è stato segnato da un transito negativo di Saturno con la tua Venere di nascita. Questo passaggio è tanto più significativo per te, poiché ripropone un aspetto già presente nel tuo tema di nascita (Saturno opposto a Venere).
Il 2004 sarà segnato da un trigono di Nettuno con la Luna di nascita, attivo tutto l'anno e anche oltre; da un transito negativo di Saturno con la Luna di nascita (estate) e infine da un trigono dello stesso Saturno con Venere.
Quello che puoi aspettarti è un periodo di maggiore tranquillità interiore, pur senza eventi degni di nota, nella prima metà dell'anno. Seguirà un'estate caratterizzata da maggiori difficoltà (in mancanza dell'ora di nascita non è possibile dire di più). Ma l'autunno sarà favorevole per l'amore. Potrebbe darsi che nasca una nuova storia, oppure che un rapporto superficiale diventi più profondo e coinvolgente. In ogni caso, ti sentirai più tranquilla e appagata, e questo ci sembra un notevole progresso rispetto alla situazione attuale.
(dicembre 2003)



A quando un vero amore?
Salve! Già vi ho scritto in passato, ma senza avere ricevuto risposta. In sintesi: ho tanta voglia di stabilità in amore...c'è qualche bella novità? Grazie, Tatiana.
[Tati, 20.06.1975, ore 22.55 (VE)]

Chiedi stabilità. Eppure dal tuo tema di nascita (Ascendente in Aquario, Sole in Gemelli al trigono con Urano e Luna congiunta a Nettuno in Sagittario), sembrebbe piuttosto che tu ami le novità, l'originalità, il movimento.
Comunque, l'anno 2003, con il lunghissimo transito di Urano con il Sole, non può essere definito un anno tranquillo. Urano, come già detto più volte, rappresenta il cambiamento, la necessità di rinnovarsi, dentro e/o fuori.
Il transito era armonico, e questo significo che esso era sostanzialmente benefico.
Come mai tu lo ha vissuto (e lo stai tuttora vivendo) al negativo?
L'unica spiegazione possibile, astrologicamente parlando, è che tu sia rimasta eccessivamente ancorata ad atteggiamenti o a situazioni del passato, ormai non più adatte alla crescita personale verificatasi negli ultimi anni.
Il consiglio che ti si può dare, se lo riconosci coerente con la tua situazione attuale, è di non aver paura di interrompere definitivamente eventuali storie ormai consunte che si trascinano per inerzia, abitudine o altro. Come pure di guardare dentro di te, alla ricerca di atteggiamenti o comportamenti inadeguati nei confronti delle persone dell'altro sesso, o del modo di intendere un rapporto a due.
Il nuovo non può venire se non ci si libera di certi fardelli del passato. Di più non ci sentiamo di dire.
Ti segnaliamo, per la prima parte del prossimo anno, un cattivo aspetto di Nettuno con Venere, che non potrà che rendere più confusa la tua vita sentimentale. Poi, però, nella seconda parte dell'anno, Saturno in trigono con la Luna dovrebbe portare un po' più di stabilità.
(novembre 2003)



Lavoro e amore
Gentili e brave (o brava?) astrologhe.
Mi chiamo Andreina; vi ho scritto mesi fa chiedendovi uno sguardo generale in amore e nel lavoro (cfr. Andreina). Ciò che mi avevate predetto si è avverato, almeno in parte, e ci tenevo a informarvi e complimentarmi con voi.
In ambito lavorativo ho effettivamente avuto qualche problema (per l'amore aspetto di vedere cosa accadrà nel 2004!).
Insegno inglese privatamente e quest'anno sono partiti meno corsi del previsto, con tutte le conseguenze del caso.
Preciso (e anche per questo mi complimento) il brevissimo ritratto caratteriale che avete fatto della sottoscritta, nonostante la domanda fosse formulata in modo poco aderente alla mia personalità.
Con grande simpatia per voi e l'astrologia vi invio nuovamente i miei più sentiti complimenti.
[Andreina, 11.11.1965 - ore 16 (BO)]

Sei una delle pochissime di coloro che si è ricordata di farci avere un cenno di riscontro alle nostre previsioni.
L'anno 2004 si presenta per te sotto una duplice veste:
1) Dal punto di vista del lavoro, i problemi che oggi ti assillano non saranno risolti definitivamente. Ci potrà essere intorno a febbraio un temporaneo miglioramento, ma che non inciderà sulla sostanza della tua situazione. Infatti, soprattutto in estate, per via del riformarsi della congiunzione di Saturno con il Fondo Cielo, tali problemi tenderanno ad acuirsi.
2) Per quanto riguarda l'amore, devi attenderti un periodo piuttosto cupo nei primi 2/3 mesi dell'anno prossimo (opposizione Saturno-Venere), quando nulla ti sembrerà più lontano di un uomo che ti voglia bene...
Ma, ecco che ad aprile si profila un forte aspetto positivo di Urano con Venere, transito che segnala tradizionalmente importanti novità in campo affettivo. Qualcosa di nuovo, di imprevisto, che oggi non riesci neppure a immaginare, ma che quando matureranno i tempi, provocherà in te una sorta di eccitata anticipazione.
Forse la tua attesa sta per concludersi...
Facci sapere se tutto questo accadrà. Altrimenti raccontaci cosa è accaduto.
(novembre 2003)



Paura del nuovo?
Quanto durerà ancora questo periodo doloroso? Grazie.
[Lucia, 22.02.1974]

La mancanza dell'ora di nascita non permette di collocare i pianeti nei rispettivi settori e quindi di avere indicazioni più chiare sulle diverse sfere dell'esistenza interessate dai transiti.
Nel complesso, non ci sembra che le influenze planetarie siano particolarmente avverse.
Al momento c'è Saturno nel segno opposto a quello che ospita la tua Venere di nascita, ma i suoi effetti negativi, specie in campo sentimentale, non dovrebbero farsi sentire prima del prossimo autunno. E non sarà comunque un periodo particolarmente lungo.
Ci sentiamo invece di segnalare alla tua attenzione il passaggio di Urano prima sul Sole e dopo qualche mese anche sulla Luna: passaggio che tradizionalmente porta grandi cambiamenti nella vita di una persona. Cambiamenti anche improvvisi e non di rado del tutto imprevisti.
Purtroppo non siamo in grado di essere più precisi perché non sappiamo quali Case saranno interessate da tali transiti. E non conosciamo nulla della tua situazione reale, per poter azzardare previsioni circa l'evoluzione futura.
Se ci fai avere l'ora e il luogo di nascita, potremo forse aggiungere altri particolari, altrimenti dovrai accontentarti di sapere che molte novità stanno per movimentare le tue giornate. L'importante è che tu sappia accoglierle di buon grado, evitando di rimanere attaccata alle cose del passato...
(novembre 2003)



Il lavoro non va
Sto attraversando un periodo molto negativo nel campo del lavoro. Sto collezionando una delusione dopo l'altra.
A quando una schiarita? Grazie sentitamente.
Saluti. Carlo
[Carlo, 10.11.1956 - ore 09.25 (Busto Arsizio)]

Il periodo professionalmente poco propizio si spiega - astrologicamente parlando - con il passaggio di Saturno in quadratura al Medio Cielo, che rappresenta proprio la sfera del lavoro. Tale transito, che durerà fino a gennaio-febbraio 2004, interessa anche Venere, quindi potrebbe coinvolgere anche la vita sentimentale.
Con Saturno in posizione negativa, purtroppo non c'è molto da fare. La cosa migliore è quella di armarsi di calma e pazienza, e attendere che gli effetti negativi si attenuino. Sbagliata (e controproducente) sarebbe invece tentare delle forzature, prendere iniziative drastiche, e magari senza la necessaria riflessione...
Non faresti che peggiorare la situazione.
Vedrai che dall'inizio della prossima primavera le cose cominceranno ad andare meglio, anche se forse ci vorrà ancora qualche mese perché torni veramente il sereno.
(ottobre 2003)



Un amore inaspettato
Facendo il quadro sinastrico tra me e l'uomo che mi ha rubato il cuore, ho notato, tra l'altro, una doppia congiunzione Marte-Urano, oltre che una quadratura Venere (io)-Saturno (lui) e, sebbene ampia, una tra Marte(lui)-Venere (io). Mi sembra che il migliore aspetto sia una congiunzione Luna (lui)-Venere (io). E' soprattutto la doppia congiunzione Marte-Urano a preoccuparmi. Cosa significa? E poi mi chiedo, non sarà un caso che la scintilla è scoccata a giugno, anche perchè bisogna considerare che siamo entrambi "felicemente" sposati.
Ti ringrazio fin d'ora per la risposta. Un cordiale saluto.
Una cancerina sconvolta.
[Lei, 12.07.1966 - ore 10.00 (NA) - Lui, 06.12.1949 - ore 11.00 (NA)]

La comparazione dei vostri temi di nascita non rivela un grado di affinità particolarmente significativo. Sono invece notevoli gli elementi potenziali di attrito, simboleggiati soprattutto dalla tua quadratura Marte-Saturno, che si contrappone nettamente alla sua congiunzione che coinvolge gli stessi pianeti, quadrata sia al Sole che alla Luna.
Ciò che ti sta succedendo è probabilmente da porsi in relazione con un lunghissimo transito di Plutone che si muove all'opposizione della tua Venere di nascita. Questo passaggio è particolarmente importante per te, perché alla nascita la stessa Venere si trova in aspetto con Plutone e con Urano. Tale transito non fa che riproporre, sollecitandolo, ciò che era già potenzialmente presente in te.
L'attrazione irresistibile per un uomo è proprio nella simbologia di questo transito. Detta attrazione, considerando anche la difficoltà di una intesa profonda e durevole che si prospetta con la persona in questione, va interpretata (se serve a qualcosa saperlo) come un segnale di insoddisfazione per la tua attuale situazione di coppia.
In altre parole, sei attratta da quell'uomo perché egli simboleggia qualcosa che tuo marito non ti da (o non ti da più). Non è detto tuttavia che il rapporto con questa nuova persona possa essere soddisfacente sotto altri punti di vista. Sembrerebbe anzi il contrario.
In ogni caso, questo transito sollecita un cambiamento abbastanza profondo nel tuo rapporto matrimoniale. Se esso è possibile, allora l'interesse per l'altro sarà stato solo il catalizzatore per portare alla tua attenzione certe inadeguatezze della tua vita di coppia. Altrimenti...
Devi trovare una soluzione prima della prossima estate, quando Saturno passerà sul tuo Sole di nscita: dopo sarà tutto più difficile e più doloroso.
(ottobre 2003)



Un periodo buio per l'amore
Vorrei avere notizie riguardanti i miei attuali transiti astrali, considerato il mio periodo un po' cupo in amore, sono in una fase depressiva; vorrei sapere quanto tempo durerà ancora questo periodo grigio in amore.
RingraziandoVi fin da ora per la Vs. gentile cortesia, porgo i miei distinti saluti.
[Ester, 01.09.1972 - ore 13.00 (ora solare), MT]

Uno sguardo al tuo tema di nascita (Sole in Vergine e Luna in Casa VII congiunta a Saturno) rivela un eccessivo autocontrollo, con punte ancora più esasperate nei tuoi rapporti con gli altri.
Non hai fiducia nel tuo prossimo e ancora meno nelle relazioni sentimentali, che risultano di conseguenza terribilmente difficoltose.
Fatte queste premesse di base - di natura caratteriale - si può dire che il periodo che stai attraversando è molto importante, anche se pesante, perché in qualche modo può costringerti a prendere coscienza di alcuni tuoi atteggiamenti di chiusura verso il mondo. Il passaggio di Saturno sulla Luna di nascita, nella prima parte dell'anno, ha accentuato ancor di più questi tuoi aspetti, mostrandotene forse anche i limiti.
Fino alla fine di quest'anno il passaggio di Giove dovrebbe portare un po' di sollievo, ma senza novità di rilievo.
Il 2004, invece, col passaggio di Saturno su Venere, dovrebbe dare una vera svolta alla tua vita sentimentale.
Non pensare che saranno tutte rose e fiori, tuttavia il simbolismo di Saturno e Venere lascia pochi dubbi: devi attenderti un legame sentimentale profondo, di quelli che durano nel tempo e lasciano comunque un segno.
Scrivici ancora quando (e se) tutto questo accadrà. Forse potremmo darti delle utili indicazioni...
(ottobre 2003)



Sono una sensitiva?
Vorrei sapere, se possibile, se sono portata per la divinazione.
Sto imparando la divinazione con sibille, ecc., ma vorrei gentimente un Vostro parere.
Alcuni dicono di sì, altri che non sono nata con questo dono.
Sarei contenta di conoscere un Vostro parere, visto che mi fido di Voi.
Grazie di cuore in anticipo. A presto.
[Daniela, 17.11.1977 - ore 10.15 (Bari)]

Gentile amica,
abbiamo già modo di rispondere a una tua domanda a febbraio di quest'anno, dove ci pronunciammo circa una gravidanza da te tanto desiderata. Nella tua nuova e-mail non ci dici nulla circa l'esito delle nostre previsioni, limitandoti a porre un altro quesito.
Vogliamo cogliere l'occasione per osservare con una certa amarezza che la quasi totalità di coloro che hanno ricevuto risposta su queste pagine (e sono tanti!) non si è degnata di farci avere due righe di riscontro circa l'attuarsi o meno delle nostre previsioni. Mentre una verifica puntuale sarebbe a noi utilissima per apportare eventuali ritocchi ai nostri programmi e fornire un sevizio sempre migliore.
Siamo talmente contrariati da questa mancata disponibilità da parte dei nostri utenti, che stiamo pensando seriamente di interrompere questo servizio, del tutto gratuito, che ci costa un impegno di tempo non trascurabile.
E veniamo al quesito che tu ci poni.
Diciamo subito che non è possibile darti una risposta univoca e conclusiva. Il Sole e altri pianeti in Scorpione sembrerebbero indicare una qualche predisposizione per le doti paranormali. Dovrebbero tuttavia esserci altri indicatori in questo senso per dare maggiore consistenza a tale possibilità, come una forte presenza di Nettuno (ad esempio in congiunzione o in trigono con il Sole o la Luna), oppure una forte dominante Pesci.
Nel tuo tema non c'è nulla di tutto questo. Al contrario, abbiamo un Ascendente in Capricorno, il più terrestre dei segni, e il meno predisposto per l'extrasensorialità. In aggiunta, abbiamo una pesante quadratura di Saturno con il Sole, che denota razionalità, razionalità eccessiva, che non permette a ciò che non è razionale di affiorare alla coscienza.
In conclusione, senza pretendere di aver detto l'ultima parola, riteniamo che una predisposizione alla divinazione, ammesso che sia presente, non possa svilupparsi a livelli da risultare di una qualche utilità.
(settembre 2003)



Cerco l'amore
Mi chiamo Carmen e vorrei sapere come andrà la mia vita sentimentale. Troverò l'amore?
Ci terrei molto, ma ho perso le speranze.
Recentemente ho avuto una storia con un ragazzo di Crotone, molto più giovane di me, che dopo un po' non se l'è sentita di andare avanti per via della differenza di età
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta e a presto. Ciao.
[Carmen, 27.06.1961 - ore 07.45 (Sesto S. Giovanni)]

Cara Amica,
le tue difficoltà attuali in campo sentimentale sono probabilmente dovute al passaggio di Saturno sul tuo Sole di nascita (avvenuto durante l'estate).
Purtroppo tale transito è destinato a ripetersi nei primi mesi dell'anno prossimo; quindi non sono prevedibili miglioramenti a breve...
Almeno fino a quando la positiva influenza di Urano non comincerà a farsi sentire (prossima primavera), acquistando a poco a poco forza col passare dei mesi, fino a prevalere su Saturno (dall'estate in poi).
Scrivici ancora, fra un anno per farci sapere com'è andata.
(settembre 2003)



Lavoro e amore
Vorrei sapere se riuscirò a trovare maggiore stabilità e soddisfazione sia in amore che nel lavoro.
Grazie di cuore
[Andreina, 11.11.1965 - ore 16.00 (BO)]

Probabilmente la tua aspirazione nasce da un aspetto negativo di Saturno che ha interessato, negli ultimi due o tre mesi, sia Venere che Marte.
Comunque, si tratta di un transito che si avvia a perdere completamente la sua influenza nelle prossime settimane.
Del resto, il tuo tema di nascita, con un Sole congiunto a Nettuno in Scorpione e in Casa VII, con una Luna in Gemelli (se si esclude l'Ascendente in Toro), sembra indicare che la vita troppo regolare e stabile non fa per te.
Per l'amore, nei primi mesi del prossimo anno potrebbero esserci importanti novità positive.
Per il lavoro, invece, possiamo solo segnalare un appesantimento della situazione dovuto al passaggio di Saturno al Fondo Cielo. Comunque niente di veramente serio.
Saluti.
(luglio 2003)



Anno 2002/1 - Anno 2002/2 - Anno 2003/1 - Anno 2004/1 - Anno 2004/2