FRANCHISING

Il franchising è una formula di collaborazione per la produzione di beni e/o la distribuzione di prodotti o servizi fra un imprenditore (affiliante) e uno o più imprenditori (affiliati), giuridicamente ed economicamente indipendenti l'uno dall'altro.
Il grande vantaggio che il franchising offre rispetto ad altre modalità di autoimprenditoria è quello di poter fare affidamento su un'attività già avviata, utilizzando un marchio conosciuto, avendo inoltre a disposizione una qualche forma di assistenza da parte della casa madre.

In pratica, come si svolge il franchising?
Un affiliante (detto anche franchisor) concede agli affiliati (detti anche franchisee) di utilizzare il proprio marchio, le conoscenze acquisite in un campo specifico, ed eventualmente, la propria formula commerciale, unitamente ad altre prestazioni e forme di assistenza atte a mettere l'affiliato nelle condizioni ottimali per gestire la propria attività con la medesima immagine dell'impresa affiliante (corsi di formazione o di aggiornamento, stage, materiale informativo, training sull'uso di particolari attrezzature, procedure e metodi, affiancamento in loco o in un centro pilota, consulenze).
L'affiliato, da parte sua, si impegna ad adeguarsi alla politica commerciale e all'immagine dell'affiliante (allestire il locale secondo criteri stabiliti, utilizzare marchi e segni distintivi, attenersi ai prezzi concordati, alle modalità operative, alle tecniche di vendita e agli standard qualitativi), riconoscendo a quest'ultimo una tariffa d'ingresso e una percentuale sul fatturato.


Tipologie di franchising
A seconda del tipo di prodotti o servizi offerti, il franchising può essere distinto in tre principali categorie:

1. Di distribuzione: la formula più diffusa, nella quale l'affiliante (franchisor) fornisce il marchio, il know how e i prodotti che l'affiliato deve rivendere.

2. Di servizio, in cui, oltre al marchio e al know how, vengono forniti, invece dei prodotti, l'assistenza specifica per mettere il grado l'affiliato di vendere e offrire i servizi specifici di quella catena. Il campo di attività di questa forma di franchising è molto ampio, e va dalla ristorazione (ristoranti, pizzerie, rosticcerie, gelaterie, bar) alle attività turistiche e del tempo libero (alberghi, villaggi di vacanze, agenzie di viaggi, campeggi, centri sportivi), dalle tipografie agli istituti di bellezza e ai parrucchieri, dai servizi di consulenza commerciale agli istituti di istruzione e formazione, dall'intermediazione immobiliare all'autonoleggio.

3. Di produzione, nel quale l'affiliante concede all'affiliato la licenza dei brevetti di fabbricazione e i marchi, gli fornisce la sua tecnologia, gli assicura un'assistenza tecnica costante. L'affiliate fabbrica e commercializza le merci prodotte dal proprio stabilimento applicando le conoscenze e le tecniche di vendita sviluppate e messe a disposizione dall'affiliante.


Percorso consigliato per l'avvio di un'attività in franchising
Una volta che l'aspirante affiliato (franchisee) abbia riflettuto sulle motivazioni che lo portano a voler intraprendere un'attività in franchising e compiuto un esame obiettivo delle proprie capacità imprenditoriali, potrà passare alla fase successiva, che è quella di un'attenta valutazione delle proposte disponibili.
Si suggerisce la seguente traccia di percorso da seguire:

1. Raccolta di informazioni sui progetti di franchising esistenti nel settore che maggiormente interessa.

2. Contatto con i responsabili franchising delle catene più interessanti per conoscere i requisiti necessari per l'affiliazione, i programmi di sviluppo e le zone disponibili per nuove affiliazioni, per raccogliere informazioni dettagliate e fissare eventualmente un colloquio. Benché non ci sia alcun obbligo specifico, un buon franchisor non ha difficoltà a fornire prima della firma del contratto dati come: notizie sull'azienda e sulla proprietà di marchi e brevetti, indirizzi degli affiliati attivi, copia degli ultimi bilanci, copia integrale del contratto di franchising e dei relativi allegati.
Da tali colloqui e da informazioni ricavate da altre fonti, l'aspirante affiliato deve poter ricavare il maggior numero di elementi utili a una valutazione, come:
a) profilo dell'azienda: filosofia del progetto, diffusione del marchio, esperienze nel settore specifico, programmi di sviluppo;
b) impegni economici e contrattuali per l'affiliato: investimento complessivo richiesto, costo di allestimento, minimi di fornitura, diritto d'entrata, royalty, eventuali contributi per la pubblicità, diritti di esclusiva, localizzazione, superficie minima richiesta per il punto di vendita.
c) Impegni economici e contrattuali per il franchisor: possibilità di finanziamenti o di altre facilitazioni sull'investimento, addestramento pre-apertura, allestimento del punto vendita, fornitura attrezzature e arredamento, assistenza in fase di apertura, consulenza amministrativa e fiscale, corsi di aggiornamento.

3. Valutazione delle offerte, sia dal punto di vista delle prospettive economiche che da quello della coerenza con i proprio interessi.

4. Raccolta di informazioni su aziende concorrenti che operano nella zona, tesa a valutare se esistono spazi di mercato per un'attività come quella che si vuole intraprendere.

5. Visita a uno o più affiliati della catena prescelta per poter verificare personalmente alcuni elementi, come l'immagine del punto vendita e le sue modalità di allestimento, la qualità dei prodotti e servizi, il livello di efficienza del sistema, il tipo di supporto fornito dall'affiliante.

6. Visita alla sede della casa madre per conoscere più a fondo l'organizzazione, la struttura dell'azienda e i responsabili del progetto.

7. Valutazione finale e scelta finale del franchisor; redazione di una bozza di contratto, da sottoporre, prima della firma, a una persona competente e di fiducia.


Siti per saperne di più

Assofranchising
Sito dell'Associazione Italiana del Franchising, che mette a disposizione una guida dettagliata sui principali elementi di questo tipo di contratto.

Infofranchising
Informazioni e servizi sul franchising.

Miaeconomia/Virgilio
Un elenco di offerte di franchising in Italia.

Franchising/Bancalavoro
Elenco di aziende, con un proprio sito, che offrono lavoro in franchising.