COSTRUTTIVISMO

Concezione secondo la quale la realtà non va considerata come un qualcosa di oggettivo, indipendente dal soggetto che ne fa esperienza, poiché è il soggetto stesso che la crea, partecipando in maniera attiva alla sua costruzione.
In base a tale prospettiva si hanno le seguenti conseguenze:

1. Le leggi di natura non vengono scoperte bensì inventate.

2. Non è possibile una distinzione netta tra colui che osserva e l'oggetto osservato, poiché entrambi si definiscono come tali attraverso la reciproca interazione.

3. Ciò che si definisce conoscenza non può essere considerata una "rappresentazione" del mondo esterno ricavata dal mondo reale, ma è una costruzione fatta dal soggetto con materiali presi al proprio interno.

4. La cognizione non è un mezzo per conoscere la realtà oggettiva, ma serve all'organismo per adattarsi all'ambiente.

5. Ciò che viene osservato non sono cose, proprietà o relazioni di un mondo che esiste indipendentemente dall'osservatore, bensì delle distinzioni effettuate dall'osservatore stesso, in seguito alla propria attività nell'ambiente.

6. La sensazione non è la rilevazione impersonale di un dato, come quella derivante dalla lettura di uno strumento, quanto piuttosto un fenomeno che coinvolge profondamente il soggetto.

Esponenti principali:
Precursori: Jean Piaget, George Kelly

Ernst von Glasersfeld
Heinz von Foerster
Humberto Maturana
Francisco Varela
Niklas Luhmann, applica l'approccio costruttivista ai sistemi sociali
Paul Watzlawick


Paul Watzlawick, La realtà inventata. Contributi al costruttivismo, Feltrinelli, Milano, 2006
Testi di R. Breuer, J. F. Elster, Heinz von Foerster, Ernst von Glasersfeld, R. Rield, D. L. Rosenham, G. Stolzenberg, F. J. Varela.

Ernst von Glasersfeld, Il costruttivismo radicale, Società Stampa Sportiva, Roma, 1998

Paul A. Boghossian, Paura di conoscere. Contro il relativismo e il costruttivismo, Carocci, Roma, 2006
Il quest'opera l'autore tenta di dimostrare l'insostenibilità del moderatismo filosofico che domina la contemporaneità postmoderna, cercando di fondare una nuova oggettività epistemologica. Nello stesso tempo egli si scaglia contro la debolezza delle idee costruttiviste relative alla conoscenza, indagandone le posizione teoriche, nel tentativo di dimostrare che esiste una realtà indipendente dall'uomo e dalla prospettiva culturale in cui questi è immerso.

Emilio Gattico - G. Pietro Storari, Costruttivismo e scienze della formazione, Unicopli, 2005

Anna Carletti - Andrea Varani (a cura di), Didattica costruttivistica. Dalla teoria alla pratica di classe, Erickson, Trento, 2005

Bianca M. Varisco, Costruttivismo socio-culturale. Genesi filosofiche, sviluppi psico-pedagogici, applicazioni didattiche, Caracci, 2002

Tarciso Ladrini (a cura di), Didattica costruttivistica e ipermedia, Franco Angeli, Milano, 2002

Pier Cesare Rivoltella, Costruttivismo e pragmatica della comunicazione on line. Socialità e didattica in internet, Erickson, Trento

M. Laura Nuzzo (a cura di), Costruttivismo e psicoterapia. Cinque scuole a confronto, peQuod, Ancona, 2002

Heinz von Foerster - Ernst von Glasersfeld, Come ci si inventa. Storia, buone ragioni ed entusiasmi di due responsabili dell'eresia costruttivista, Odraken, Roma, 2001

Marco Casonato, Costruttivismo. Complessità, psicodinamica, ecologia, Moretti & Vitali, 1999

Silvia Borello, Il mentale fra eredità e cultura. Implicazioni del costruttivismo di Jean Piaget, Franco Angeli, Milano, 1992

V. Villa, Costruttivismo e teoria del diritto, Giappichelli, Torino, 1999

Mauro Ceruti (a cura di), Evoluzione e conoscenza. L'epistemologia genetica di Jean Piaget e le prospettive del costruttismo, Lubrina, Bergamo, 1992
Raccolta di interventi a un convegno dedicato alle prospettive attuali e future del progetto epistemologico di Piaget. Dall'indice: epistemologia genetica e pensiero evoluzionista. Ontogenesi, filogenesi, scienze cognitive, connessionismo, intelligenze senso motoria, rappresentazione, interazione sociale, costruttivismo.

Ernst von Glasersfeld, Linguaggio e comunicazione nel costruttivismo radicale, Clup, Milano, 1989

Mauro Ceruti, Il vincolo e la possibilità, Feltrinelli, Milano, 1986
L'opera sviluppa una discussione generale dell'epistemologia costruttivista, delineando anche alcuni temi di un costruttivismo radicale.


Costruttivismo/Ipnosicostruttivista
Pagina dedicata al costruttivismo.

Costruttivismo/Spaziomente
Sezione del sito spaziomente.com dedicato al costruttivismo: teoria, storia, autori.

Costruttivismo/Cudenver.edu
Le varie componenti del costruttivismo.

Costruttivismo/Costruttivismoedidattica
Sito sul costruttivismo posto in relazione alla didattica.

Costruttivismo/Wikipedia
Pagina di Wikipedia dedicata al costruttivismo in ambito matematico.

Costruttivismo-01/Oikos
Articolo on line: Ernst von Glasersfeld, "Il Costruttivismo e le sue radici".

Costruttivismo-02/Oikos
Articolo on line: Ernst von Glasersfeld, "Distinguere l'osservatore: Un tentativo di interpretare Maturana".

Costruttivismo/Funzioniobiettivo
Breve articolo on line: Antonia Cunti, "Costruttivismo e didattica on-line".

Costruttivismo/Demon.co
Articolo on line: Barbara Jaworski, "Constructivism and Teaching - The socio-cultural context".