ROGER SPERRY

VITA
Roger Wolcott Sperry (Hartford, Connecticut, 1913 - 1994) prese il diploma in psicologia nel 1937, trasferendosi poi all'Univesità di Chicago, dove conseguì il dottorato in zoologia, sotto la supervisione di Paul Weiss, uno dei più prestigiosi zoologi dell'epoca (1941).
Lavorò successivamente per alcuni anni ad Harvard presso gli Yerkes Laboratories of Primate Biology, prima di far ritorno all'Università di Chicago. Non prima di essersi sposato nel 1949 con Norma Deupree, che sarebbe diventata una stretta collaboratrice nelle sue ricerche.
Nel 1954 gli fu offerta una cattedra presso il California Institute of Technology (Caltech)
Nel 1981 ricevette il premio Nobel per la medicina per le sue ricerche sulla specializzazione funzionale degli emisferi cerebrali.



Una delle prime ricerche di rilievo condotte da Sperry, che lo tennero occupato per più di un decennio, fu quella che lo condusse a confutare una teoria ampiamente accettata, dovuta a Paul Weiss. Secondo questa teoria, le fibre nervose che mettono in comunicazione gli organi sensoriali e le cellule motorie hanno origine da collegamenti nervosi del tutto casuali e indifferenziati, che solo successivamente si specializzano, sotto lo stimolo dell'esperienza e dell'apprendimento.
In una serie di esperimemti che ebbero vasta eco in campo neurologico, Sperry dimostrò che la realtà era ben diversa da come sosteneva Weiss. Invece di essere largamente intercambiabiuli, i circuiti nervosi del cervello sono in buona parte definiti fin dall'inizio, nel senso che ciascuna cellula nervosa viene guidata da specifiche sostanze chimiche verso il proprio punto di connessione nella fase di sviluppo embrionale. Una volta che ciò sia avvenuto, la funzione della cellula è fissata in modo permanente.


-- Science and Moral Priority, Columbia Univ. Press, New York, 1983

-- "Organizzazione cerebrale e comportamento" [1961], in Vittorio Somenzi (a cura di), La fisica della mente, Boringhieri, Torino, 1969, pagg. 232-250


Roger Sperry
Sito interamente dedicato al neuroscienziato Roger Sperry e alle sue ricerche.

Sperry/NAP.edu
Pagina dedicata a Roger Sperry e alla sua opera.

Sperry/Caltech.edu
Pagina dedicata alla vita e all'opera di Roger Sperry.

Sperry/Wikipedia
Scheda di Wikipedia su Roger Sperry.

Sperry/NobelPrize
Breve scheda su Roger Sperry.

Sperry/BrainMindLife
Pagina dedicata agli studi di Sperry sul cervello diviso.