RICHARD RORTY

VITA
Richard Rorty (New York, 1931 - Palo Alto, 2007) ha studiato filosofia all'Università di Chicago e successivamente all'Università di Yale, laureandosi in filosofia nel 1952 e conseguendo il dottorato nel 1955.
Dal 1958 al 1961 ha insegnato al Wellwsley College; nel 1961 approdò all'Università di Princeton, dove rimase finché non si trasferì all'Università della Virginia, nel 1982.
E' stato visiting professor in numerose università americane ed europee, tra cui Berkeley, Pittsburg, Francoforte e Heidelberg.


-- La svolta linguistica, Garzanti, Milano, 1994

-- La filosofia e lo specchio della natura [1979], Bompiani, Milano, 1986
La tesi fondamentale dell'opera è la seguente: se i fatti non sono pensabili indipendentemente da un dato linguaggio e se le affermazioni possono essere criticate soltanto in riferimento ad altre affermazioni, allora l'idea di una "corrispondenza" tra i nostri pensieri e gli oggetti del mondo esterno è insostenibile. Noi non possiamo descrivere la natura usando un linguaggio che, arbitrariamente, siamo portati a considerare come appartenente a essa. Le risposte offerte dalla natura sono sempre indirette, in quanto legate alla forma delle nostre domande.

-- Conseguenze del pragmatismo [1982], Feltrinelli, Milano, 1986

-- La filosofia dopo la filosofia: contingenza, ironia e solidarietà [1989], Laterza, Bari-Roma, 1989

-- Scritti filosofici. Vol. 1 [1991], Bari, Laterza, 1994

-- Scritti filosofici. Vol 2, Laterza, Milano, 1993

-- Verità e progresso. Scritti filosofici, Feltrinelli, Milano, 2003
Raccolta di brevi saggi nei quali il filosofo americano cerca di mostrare come sia possibile abbandonare l'idea di verità senza per questo rinunciare alla speranza nel progresso dell'umanità.

-- Una sinistra per il prossimo secolo, Garzanti, Milano, 1999

-- Scritti sull'educazione, La Nuova Italia, Firenze, 1996

Richard Rorty - Gianni Vattimo, Il futuro della religione. Solidarietà, ironia, carità, Garzanti, Milano, 2005

-- Verità e libertà. Conversazioni con Richard Rorty, Transeuropa, Massa, 2008


Flavia Santoianni, Richard Rorty. L'implicito pedagogico, La Nuova Italia, Firenze, 2005
Opera in cui viene proposta una lettura del pensiero di Rorty, cogliendone soprattutto le implicazioni pedagogiche. In tale prospettiva, vengono presi in esame alcuni concetti, come quelli di verità, democrazia e contingenza, mostrandone il carattere implicitamente pedagogico che essi assumono in Rorty.

Umberto Eco, Interpretazione e sovrainterpretazione: dibattito con Richard Rorty, Bompiani, Milano, 1995

Liliana Nobile, La creatività nel pensiero di Richard Rorty, 1994

Eliana Simona Pezzini, Richard Rorty: dall'ermeneutica alla democrazia, Università di Milano, Milano, 1992

Franco Restaino, Filosofia e postfilosofia in America. Rorty, Bernstein, MacIntyre, Franco Angeli, Milano, 1990



Siti per approfondimenti

Rorty-01/Filosofico.net
Scheda biografica e pensiero di Richard Rorty.

Rorty/Uniba
Scheda su R. Rorty.

Rorty/Mondo3
Breve scheda su Richard Rorty.

Rorty/Wikipedia.it
Breve scheda di Wikipedia su Richard Rorty.

Rorty/Wikipedia.en
Scheda di Wikipedia su Richard Rorty.

Rorty/Rescogitans
Articolo on line: Richard Rorty, "Heidegger, Kundera e Dickens".

Rorty/EMSF
Intervista on line: Richard Rorty,"Il ruolo della filosofia nel pensiero di Dewey".

Rorty-02/Filosofico.net
Articolo on line: Richard Rorty, "La filosofia di Hegel non fonda le altre discipline, ma le svuota".

Rorty/Stanford.edu
Pagina dedicata a Rorty presso la Stanford University, nella quale si trovano alcuni articoli del filosofo.

Rorty/SEP
Pagina della Stanford Encyclopedia of Philosophy dedicata a R. Rorty.

Rorty/Italialibri
Articolo on line: "L'utopia letteraria di Richard Rorty".

Rorty/Mondodomani
Articolo on line: Irene Giurovich, "La follia del nichilismo «liberale» in Richard Rorty".

Rorty/Didaweb
Articolo on line: Donatella Di Cesare, " Richard Rorty oltre la filosofia contro la guerra".