EDGAR MORIN
Brani antologici


Che cos'è l'emergenza?
«L'emergenza è una nuova qualità rispetto ai costituenti del sistema. Ha dunque lo statuto di evento, poiché sorge in maniera discontinua una volta che il sistema si sia costituito; ha naturalmente il carattere di irriducibilità, è una qualità che non si lascia scomporre, e che non si può dedurre dagli elementi anteriori. [...] Che significa? Anzitutto che l'emergenza si impone come fatto, dato fenomenico che l'intelletto deve anzitutto constatare. Le nuove proprietà che emergono a livello di cellula non sono deducibili dalle molecole considerate di per se stesse. Anche quando la si può predire partendo dalle condizioni della sua apparizione, l'emergenza costituisce un solto logico, e apre nel nostro intelletto il varco attraverso il quale penetra l'irriducilità del reale».
[da Edgar Morin, La Natura della Natura, Feltrinelli, Milano, 1985, pag. 140]

Torna indietro