CHARLES-LOUIS de MONTESQUIEU


Charles-Louis de Secondat, barone di La Brède e Montesquieu (1689 - 1755) nella sua opera più famosa, lo Spirito delle leggi, individuò la "natura" (la struttura istituzionale) e lo "spirito" (l'insieme degli atteggiamenti e dei criteri etici che stanno alla base delle forme di governo) distinguendo 3 tipi fondamentali di assetti politici:
- la monarchia, basata sul principio dell'onore;
- il dispotismo, che si fonda sulla paura;
- la repubblica, basata sulla virtù dei cittadini.
Montesquieu riconosce che non esiste un regime politico perfetto, essendo del resto ogni regime adatto a specifiche situazioni storico-sociali, ma egli dichiara la sua preferenza per la monarchia, e in particolare per quella inglese, dove i poteri fondamentali dello stato sono assegnati ad entità diverse.
La separazione dei poteri sta infatti alla base della sua famosa teoria, secondo la quale la divisione del potere statale in legislativo, esecutivo e giudiziario permette un maggiore controllo sul potere stesso, togliendo, nello stesso tempo, legittimità a pretese irrazionali e a giusitificazioni puramente metafisiche.

Brani antologici

-- Lettere persiane [1721]
Scritti letterari dove viene criticato il papa, i dogmi principali del cattolicesimo e le regole a cui sono sottoposti il clero e i diversi ordini monastici.

-- Lo spirito delle leggi [1748], Rizzoli, Milano, 1989


Jean Starobinski, Montesquieu, Einaudi, Torino, 2002

Judith Shklar, Montesquieu, Il Mulino, Bologna, 1998

Maria A. Cattaneo, Il liberalismo penale di Montesquieu, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli, 2000

Domenico Felice, Oppressione e libertà. Filosofia e anatomia del dispotismo nel pensiero di Montesquieu, ETS, Pisa, 2000

Sergio Cotta, Il pensiero politico di Montesquieu, Laterza, Roma-Bari, 1995

Lando Landi, L'Inghilterra e il pensiero politico di Montesquieu, CEDAM, Padova, 1981

Sergio Landucci, Montesquieu e l'origine della scienza sociale, Sansoni, Firenze, 1973

Vittorio Pratola, Individuo e Stato in Montesquieu, Japadre, L'Aquila, 1971

Maria A. Cattaneo, Montesquieu, Rousseau e la Rivoluzione francese, La Goliardica, Milano, 1967


Montesquieu/Filosofico.net
Pagina dedicata a Montesquieu.

Montesquieu/Cronologia
Pagina dedicata a Montesquieu.

Montesquieu01/Bdp.it
Pagina sul pensiero di Montesquieu.

Montesquieu02/Bdp.it
Montesquieu e la rivoluzione francese.

Montesquieu/Riflessioni.it
Pagina dedicata a Montesquieu.

Montesquieu/SEP
Pagina della Stanford Encyclopedia of Philosophy dedicata a Montesquieu.

Montesquieu/SOS.Philosophie
Pagina dedicata alla vita e al pensiero di Montesquieu.

Montesquieu/Liceodavinci
Breve biografia di Montesquieu.

Montesquieu/01La Storia
Biografia di Montesquieu.

Montesquieu.it
Sito dedicato a Montesquieu, con studi critici e bibliografia in lingua italiana.

Montesquieu02/La Storia
Articolo on line: Roberto Moro, "Montesquieu alla ricerca della scienza politica".

Montesquieu/Unifi
Articolo on line: Salvatore Rotta, "Economia e società in Montesquieu".