GIOVANNI FIDANZA (Bonaventura da Bagnoregio)



VITA
Giovanni Fidanza (1221-1274), chiamato poi Bonaventura da San Francesco, nacque a Bagnoreggio, presso Viterbo, e fu uno dei maggiori esponenti della cosiddetta scuola francescana.
Studiò a Parigi e dove poi insegnò per diversi anni teologia. Assunse successivamente la carica di generale dell'ordine francescano e spese gli ultimi anni nella preparazione del concilio di Lione (1274) nel tentativo di promuovere l'unione con le Chiese orientali.



Il pensiero di San Bonaventura si caratterizza per una stretta aderenza alle tesi di Sant'Agostino e Sant'Anselmo e per una costante fusione tra filosofia, teologia e mistica.
La sua speculazione si volge alla costante ricerca di Dio, di cui il mondo reca l'impronta secondo rinvii di tipo analogico, che è necessario decifrare nel loro progressivo avvicinarsi alla realtà eterna. E' qui che trova un senso quel viaggio mistico che conduce la mente verso Dio (Ititinerarium mentis in Deum), itinerario che è reso possibile soltanto dall'originaria presenza del divino nell'anima umana.
L'anima è dotata di tre facoltà: la sensibilità, rivolta all'esterno; lo spirito, rivolto a se stesso; la mente, rivolta a ciò che è al di sopra dell'anima umana. Con le prime due facoltà è possibile riconoscere Dio attraverso le sue "impronte" nel mondo, con la terza è invece possibile percepire Dio per similitudine. E' grazie al corretto utilizzo di queste tre facoltà che l'uomo può percorrere quell'itinerario a Dio attraverso sei gradi: senso, immaginazione, ragione, intelletto, intelligenza, apice della mente. Punto d'arrivo, dovuto all'intervento della Grazia, è l'estasi mistica, settima e finale tappa del suddetto itinerario, nella quale l'anima si acquieta in Dio.

[Scheda di Adriano Virgili]

Teodorico Moretti Costanzi, San Bonaventura, Armando, Roma, 2003

Etienne Gilson, La filosofia di San Bonaventura, Jaca Book, 1995

S. Vani Rovighi, San Bonaventura, Vita e Pensiero, Milano, 1974

E. Bettoni, S. Bonaventura da Bagnoregio, BFP, Milano, 1973

Jacques G. Bougerol, Opere di San Bonaventura. Introduzione generale, Città Nuova, Roma, 1990

Leone Veuthey, La conoscenza umana: sua natura e suo valore critico, Miscellanea Francescana, 2000

Elisa Cuttini, Ritorno a Dio. Filosofia, teologia, etica della "mens" nel pensiero di Bonaventura da Bagnoregio, Rubbettino, 2002

Leone Veuthey, La filosofia cristiana di S. Bonaventura, Miscellanea Francescana, 1996


Bonaventura/Riflessioni.it
Scheda su Bonaventura di Bagnoregio.

Bonaventura/Cultura Nuova
Pagina dedicata a S. Bonaventura.

Bonaventura/Filosofico.net
Pagina dedicata a Bonaventura di Bagnoregio.

Bonaventura/DanteAlighieri
Breve biografia di Bonaventura di Bagnoregio.