ERNST CASSIRER
Brani antologici


Pensiero e simboli
Il simbolo non è un rivestimento meramente accidentale del pensiero, ma il suo organo necessario ed essenziale. Esso non serve solamente allo scopo di comunicare un contenuto concettuale già bello e pronto, ma è lo strumento in virtù del quale si costituisce questo stesso contenuto e in virtù del quale esso acquista la sua compiuta determinazione.
[da Cassirer, Filosofia delle forme simboliche, La Nuova Italia, Firenze, 1961]

Torna alla pagina principale