LOUIS BLANC

VITA & PENSIERO
Luis Blanc (1811 - 1882), nella sua opera L'organizzazione del lavoro (1841), affermò che l'economia liberistica, fondata sulla libera concorrenza, è alla base di tutti i mali sociali. Essa infatti limita a pochi ricchi il diritto di proprietà, che invece deve essere di tutti, perché è la condizione prima della libertà. L'economia liberistica deve perciò essere sostituita da una forma di associazionismo, nella quale è fondamentale la funzione dello Stato. Infatti, lo Stato deve finanziare e creare delle "officine sociali", nelle quali gli operai possano trovare un lavoro sicuro e un salario equo. Tali officine nazionali, nelle quali il profitto sarà diviso tra i lavoratori, dapprima saranno in regime di concorrenza con le industrie private e poi le assorbiranno. Spetterà a queste eliminare la grave piaga della disoccupazione, potendo rendere reale la formula "da ciascuno secondo le sue capacità, a ciascuno secondo i suoi bisogni".

[Scheda di Adriano Virgili]

Blanc/Ohiou.edu
Pagina dedicata a Louis Blanc.

Blanc/Thefreedictionary
Scheda su Louis Blanc.

Blanc/Sciencedaily
Scheda su Louis Blanc.

Blanc/Allrefer
Breve scheda su Louis Blanc.

Blanc/Edu365
Breve biografia di Louis Blanc.