ROBERTO ARDIGĎ

VITA
Roberto Ardig˛ (Casteldidone, Cremona, 1828 - Mantova, 1920), Nato da una famiglia numerosa, si trasferý a Mantova nel 1836, dove compý gli studi elementari e ginnasiali.
Ordinato sacerdote, abbandon˛ successivamente l'abito ecclesiastico per insegnare presso l'universitÓ di Padova.
Scrisse diverse opere, tra le quali il famoso Psicologia come scienza positiva (1870).
Morý suicida all'etÓ di 93 anni.
Con Ardig˛, il positivismo trova in Italia la sua formulazione pi¨ sistematica, che avrÓ profonde influenza su tutta la cultura nazionale dell'ultimo quarto del XIX secolo.



Per Ardig˛, tutta la realtÓ Ŕ "formazione naturale", soggetta quindi a un processo evolutivo, inteso come passaggio dall'"indistinto" al "distinto".
L'indistinto originario Ŕ una realtÓ psico-fisica, che si mostra a noi attraverso la sensazione, che costituisce una unitÓ indifferenziata dalla quale emergono a poco a poco l'io e il non-io.
Contro l'associazionismo, Ardig˛ afferma che le sensazioni non sono atomi psichici che poi si compongono tra loro, ma sono elementi di un "ritmo" comune in cui tutti confluiscono. Ogni ritmo particolare rientra, con altri ritmi particolari, in una tipologia pi¨ ampia di ritmi. Da ci˛ l'ordine che possiamo osservare nell'universo.

- Discorso su Pietro Pomponazzi (1869)

- La psicologia come scienza positiva (1870)

- La formazione naturale nel fatto del sistema solare (1877)

- La morale dei positivisti (1879)

- Il Vero (1891)

- La Ragione (1894)

- L'unitÓ della coscienza (1898)


Tiziana Pironi, Roberto Ardig˛. Il positivismo e l'identitÓ padagogica del nuovo Stato unitario, CLUEB, Bologna, 2000

Costantino Cipolla - Sebastiano Cipolla (a cura di), La sociologia di Roberto Ardig˛, Franco Angeli, Milano, 1997

A. Gentile, La religione civile: del positivismo di Roberto Ardig˛, Edizioni scientifiche italiane, Napoli, 1988

A. Dal Covolo, Roberto Ardig˛: dal sacerdozio all'ateismo, CittÓ nuova, Roma, 1985

W. BŘttemeyer, W., Roberto Ardig˛ e la psicologia moderna, La Nuova Italia, Firenze, 1969

A. Saloni, Il positivismo e Roberto Ardig˛, Armando, Roma, 1969


Ardig˛/Filosofico.net
Pagina dedicata alla vita e all'opera di Roberto Ardig˛.

Ardig˛/Wikipedia
Scheda di Wikipedia su Roberto Ardig˛

Ardig˛/Riflessioni.it
Brevissima scheda su Ardig˛.